Categorie
Amelia Rosselli Giovanni Schiavone Madre Poesia Poetry

Gesù nelle membra

Gesù nelle membra, di me lo scempio è saldato alla carne come un debito vasto – mobilio del giorno dei santi. Il giorno dei vanti il nome strabilio e guasto le lingue al pranzo dei Papi.   C’era anche mia madre, giaciglio di sé partoriente – di me levatrice e balia lucente. E candida, madre […]

Categorie
Barcelona Giovanni Schiavone Poetry Torino Vladimir Majakovskij

Le nazioni del pianto stese al sole in campagna

Gli Dei perfino disconoscono la tua hybris, mangiano cuccioli di volpe e tu versi vino – grappoli del Meridione in forma di sirena cristallizzata. Il ricordo corre incontro alla percezione e s’auto-genera seduta stante, come le mosche da una ferita non curata. Non tutte le creature percepiscono il mito che le avvolge e ammanta, talune […]

Categorie
Giovanni Schiavone Poetry Torino

Scala di Costole

Poiché si spezza, infine, la fune, del lungo cavallo in tassidermia.   Quanto è sacra questa vita che indosso? Chi, se urlassi, guarderebbe i miei occhi?   I   Costui dal quale emanò un figlio ha una camminata lampeggiante, voce virile, abiti costosi. Io, che sono sfatto più d’Atlante dopo la caduta del globo, lo […]